AOL/MICROSOFT: FALLITE TRATTATIVE SU WINDOWS XP

18 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le negoziazioni tra Microsoft(MSFT – Nasdaq) e AOL Time Warner(AOL – Nyse), relative all’installazione del servizio di accesso ad Internet di AOL nella prossima versione del sistema operativo di Microsoft, Windows Xp, si sono interrotte sabato.

Entrambe le societa’ hanno affermato di ritenere improbabile che le trattative possano riprendere presto.

A frapporsi come ostacolo al raggiungimento di un’intesa, per la quale i due gruppi hanno mantenuto colloqui per lungo tempo, vi e’ un accordo esclusivo che lega AOL e la concorrente di Microsoft, RealNetworks(RNWK – Nasdaq).

John Buckley, corporate vice president di AOL Time Warner, ha dichiarato che il problema principale e’ il desiderio di Microsoft di controllare la musica su Internet, punto sul quale AOL ha manifestato il proprio disaccordo.

Windows Xp uscira’ sul mercato il prossimo 25 ottobre.