ANTITRUST: TIME WARNER-EMI SOTTO L’ESAME EUROPEO

14 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Commissione europea sta indagando sulla fusione tra le case discografiche Warner Music( TWX) e Emi(EMIPY). Come nel caso di Microsoft l’accusa e’ di dominare il settore, in questo caso quello discografico, sia tradizionale che online.

L’antitrust europeo si e’ preso quattro mesi di tempo per decidere sul futuro del gruppo. Non e’ escluso che potrebbe costringere le due compagnie a cedere alcune delle loro attivita’.

Time Warner e Emi sono le due piu’ grandi societa’ con interessi nell’industria discografica: insieme detengono il copyright di oltre 2 milioni di canzoni e generano un quinto delle vendite mondiali di musica. Superstar come Alain Morissette e Madonna fanno parte della loro scuderia. Secondo dati forniti da Emi la nuova compagnia controllerebbe il 20% delle attivita’ discografiche europee.

La Commissione Europea sta indagando anche sulla fusione fra Time Warner e America Online.