Anima, mezzo miliardo di raccolta netta a luglio

7 Agosto 2018, di Alessandro Piu

Il primo mese del secondo semestre si è concluso, per Anima, con una raccolta netta positiva per 522 milioni di euro. Da inizio anno il risultato segna +170 milioni di euro.

Le masse gestite si sono attestate a circa 103,2 miliardi di euro e segnano un aumento del 36% rispetto al luglio 2017, anche grazie al consolidamento delle masse relativa ai mandati assicurativi da Banca Aletti (circa 9,4 miliardi di euro).

Il semestre si apre con un dato molto importante, in linea con le nostre aspettative per una seconda parte dell’anno in deciso miglioramento per quanto riguarda la raccolta netta. Come abbiamo recentemente dichiarato in occasione dell’approvazione dei conti al 30 giugno 2018, negli ultimi mesi abbiamo confermato di essere particolarmente rapidi ed efficaci nell’integrare le realtà che entrano a far parte del nostro perimetro; i risultati commerciali, seppure con una velocità naturalmente diversa, sono la conseguenza del nostro ruolo di aggregatore del risparmio gestito in Italia”,

ha commentato Marco Carreri, amministratore delegato di Anima Holding.