AngloGold, cresce la produzione di uranio

1 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

AngloGold Ashanti Ltd. sta “perseguendo con energia” un aumento del 40 per cento della sua produzione di uranio l’anno prossimo e potrebbe acquistare miniere di questa materia prima, da cui si ricava combustibile nucleare. Lo dice l’amministratore delegato della società, Bobby Godsell, a Bloomberg News. Godsell dichiara che AngloGold, maggiore produttore sudafricano di uranio, aumenterà l’output delle sue miniere nel Paese, dove l’uranio è estratto come sottoprodotto dell’oro, di cui la società è il secondo maggiore produttore mondiale.