Anglo American, una donna al vertice

25 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Cynthia Carroll è il nuovo presidente esecutivo di Anglo American, una delle più grandi società minerarie al mondo. Ex direttrice generale del gruppo Alcan, 49 anni, assumerà l’incarico il 1° marzo. Prende il posto di Tony Trahar, da sei anni a capo dell’azienda. Per la prima volta in 89 anni di storia della compagnia, a dirigere la società sarà una persona esterna e, soprattutto, una donna, consacrando così l’apertura di uno dei settori, quello minerario, tra i più chiusi alla presenza femminile.