M&G Investments, lascia Astolfi. Orsi nuovo country head per l’Italia

18 Giugno 2019, di Alessandra Caparello

Colpo di scena in M&G Investments. La società di gestione londinese ha nominato Andrea Orsi nuovo Country Head of Italy and Greece. Dopo aver ricoperto negli ultimi 4 anni il ruolo di deputy Country Head of Italy, al fianco di Matteo Astolfi, che ha deciso di dimettersi, il nuovo incarico di Orsi ha effetto immediato.

Andrea Orsi è entrato in M&G Italia nel 2012 come Associate Director con l’obiettivo di sviluppare i rapporti con le banche globali, i distributori retail e i clienti istituzionali diventando nel marzo del 2015 Deputy Head della branch italiana. Prima di entrare in M&G, ha lavorato per nove anni in Pioneer ricoprendo diversi ruoli, tra cui quello di Key Account Director e, ancora prima, in Citigroup. Jonathan ‘Joffy’ Willcocks, Global Head of Distribution di M&G, ha dichiarato:

“Sono lieto di nominare Andrea Orsi a capo del nostro business in Italia e in Grecia. Andrea vanta una vasta conoscenza del mercato italiano nonché forti relazioni con la clientela locale e sono certo farà un lavoro straordinario nell’aiutare i nostri clienti in questi due mercati a trovare opportunità di investimento all’interno della nostra gamma di strategie attive e di lungo termine. Tengo inoltre a riconoscere l’eccezionale contributo di Matteo Astolfi. Sotto la sua guida, l’Italia è cresciuta fino a diventare il più grande mercato di M&G al di fuori del Regno Unito, con un patrimonio gestito di 20,5 miliardi di euro. Un risultato il cui merito va condiviso con il nostro team di Milano. Siamo immensamente grati a Matteo per il suo impegno negli ultimi 12 anni e gli auguriamo il meglio per il prossimo capitolo della sua carriera professionale”.

Anche Micaela Forelli, European Head of Distribution di M&G, ha commentato la nuova nomina.

“Oggi Andrea Orsi succede alla leadership di un business forte e stabile come quello Italiano, fondato sull’offerta di un’ampia gamma di prodotti SICAV e strategie istituzionali in una varietà di asset class, incluso il settore immobiliare. Negli ultimi 7 anni, Andrea ha svolto un ruolo fondamentale nel supportare Matteo a sviluppare il mercato italiano portandolo alla sua attuale forza. Nel suo nuovo ruolo, Andrea continuerà a lavorare con le istituzioni finanziarie italiane al fine di consolidare le partnership esistenti e sviluppare soluzioni innovative basate sulle pluripremiate strategie di investimento di M&G”