Anche nei cieli sale la febbre delle acquisizioni

30 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La febbre delle acquisizioni sale anche nell’etere, oltre che sulla terra. Non si ferma dunque l’intensa attività di M&A, che imperversa in America come nel Vecchio Continente, investendo anche l’aerospazio. La compagnia francese Safran, stando ad un articolo de La Tribune, starebbe per lanciare un’offerta sulla connazionale Zodiac Aerospace, specializzata in equipaggiamento per aerei. Safran però non intende avanzare un’offerta ostile, stando alle indiscrezioni, e dovrebbe mettere a punto i dettagli della proposta nei prossimi giorni, arrivando a pagare un premio sino al 35% agli azionisti di Zodiac. Quest’ultima aveva rigettato un primo approccio di Safran a luglio, giustificando il rifiuto con la mancanza di elementi in comune fra le due compagnie e con l’esigua entità dei risparmi che l’operazione avrebbe prodotto. Intanto, a Parigi le azioni Zodiac fanno un balzo del 12,8% a 48,9 euro, mentre Safran mostra un calo dell’1,7%.