ANCHE I TLC SOFFRONO INTEL, TIM SEMPRE PIU’ GIU’

7 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

I telefonici stentano parecchio in avvio. Il comparto dei tlc, così come quello dei tecnologici, è affossato dalle stime negative comunicate dal colosso Usa dei chip Intel (INTC – Nasdaq).

Tutti i titoli della scuderia di Marco Tronchetti Provera viaggiano con il segno meno: a Tim e Telecom Italia non basta l’uscita da Telekom Austria.

Il titolo della telefonia mobile, da qualche settimana, soffre una situazione tecnica molto difficile. Il titolo ha abbattuto un supporto dietro l’altro e dopo essere scesa fino a €4,14 adesso cerca di risalire.

Tengono invece Seat Pagine Gialle e Olivetti, che riescono a contenere le perdite al di sotto del punto percentuale.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.