Anche i pomodori Cirio a Pechino

18 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

I pomodori Cirio sbarcano sul mercato cinese. Tra le 700 imprese presenti nella missione economica italiana, guidata dal premier Romano Prodi, figura, infatti, anche Cirio De Rica, la più antica impresa conserviera italiana con i suoi 150 anni d’attività. L’obiettivo della spedizione è creare i presupposti per instaurare importanti rapporti di collaborazione commerciale con i principali operatori cinesi. “Si inserisce in quest’ottica – dichiara il direttore generale, Giovanni Garagnani – la presenza in Cina di Cirio, che partendo da una materia prima assolutamente genuina e naturale, ottenuta da coltivazioni controllate e trasformata con tecniche moderne ed evolute, è in grado di offrire al consumatore prodotti di ottima qualità, espressione della migliore tradizione e tipicità della cucina italiana”.