Amplifon, assemblea approva piani stock option e stock grant

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Amplifon ha approvato in data odierna i Piani di Stock Option e di Performance Stock Grant a favore del management della società e delle sue controllate. Il Piano di Stock Option 2010-2011 è finalizzato all’incentivazione ed alla fidelizzazione dei managers che ricoprono ruoli chiave nella società e nel Gruppo, nonché all’allineamento degli obiettivi del management agli interessi degli azionisti nella creazione di valore per il Gruppo. L’assemblea ordinaria degli azionisti ha deliberato di conferire al Consiglio di Amministrazione ogni potere necessario per dare esecuzione al Piano di Stock Option 2010-2011. L’offerta di diritti di opzione per la sottoscrizione delle azioni della società avverrà in due cicli, subordinatamente all’approvazione del competente Consiglio di Amministrazione: il primo ciclo in data 16 dicembre 2010 ed il secondo ciclo entro il 30 aprile 2011. Gli assegnatari potranno esercitare i diritti di opzione nei 5 anni che decorrono dal momento della loro maturazione, che decorre: i) nella misura del 50% dopo due anni ed un giorno dalla data di assegnazione; ii) per il rimanente 50% dopo tre anni ed un giorno dalla data di assegnazione. Il Piano di Stock Option 2010 – 2011 avrà termine alla data in cui si chiude il periodo di esercizio dei diritti di opzione, vale a dire nell’anno 2019. Con il Piano di Performance Stock Grant 2011 – 2020, la società si prefigge di ragigungere l’obiettivo di incentivazione delle risorse strategiche del Gruppo, attraverso uno strumento di remunerazione fondato sull’attribuzione di strumenti di equity che, allineando l’interesse dei beneficiari con quello degli azionisti, è volto al miglioramento delle performance di medio – lungo periodo del Gruppo nel suo complesso e, conseguentemente, alla creazione di valore per gli investitori nel capitale di rischio della società. Il Piano di Performance Stock Grant è rivolto ai lavoratori dipendenti delle Società del Gruppo, rientranti nelle categorie i) Top Executives; ii) International Key Managers; iii) Sales Management; e iv) Talenti. Il Piano di Performance Stock Grant prevede l’attribuzione di diritti all’assegnazione gratuita di azioni, fino ad un massimo complessivo di 6,9 milioni di azioni, le quali sono già nella disponibilità della Società ovvero che, qualora fosse necessario, verranno acquistate dalla stessa in esecuzione della delibera di autorizzazione all’acquisto di azioni proprie adottata dall’Assemblea ordinaria degli Azionisti in data 21 aprile 2010.