AMD dà una dimostrazione della prima unità di elaborazione accelerata (Accelerated Processing U

2 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

In occasione dell’edizione del 2010 della manifestazione fieristica Computex, AMD (NYSE: AMD) ha tenuto oggi la prima dimostrazione per il pubblico generale di un processore AMD Fusion, inaugurando l’era dell’elaborazione accelerata. La linea di FusionTM unità di elaborazione accelerata (Accelerated Processing Unit, APU) di AMD rappresenta un cambiamento significativo in termini di architettura e capacità dei processori, incorporando core di elaborazione dei dati parallela e di elaborazione grafica seriale ad alte prestazioni entro una singola piastrina per accrescere la performance delle applicazioni visive e ad uso intensivo di dati che stanno dilagando negli attuali ambienti informatici. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

AMD – Relazioni pubblicheChris Hook, [email protected] Communications(Contatto editoriale)Sean Mills, [email protected] – Relazioni con gli investitoriIrmina Blaszczyk, [email protected]