AMAZON RIMANE SOTTO IL TIRO DEGLI ANALISTI

12 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

La scorsa settimana la New York Society of Securities Analysts ha inviato una lettera a Jeffrey Bezos di Amazon.com (AMZN – Nasdaq) chiedendo di informare gli investitori sulle condizioni di finanziamento della societa’ e su possibili piani per la raccolta di capitali.

A confermare i timori di continue perdite e di un bilancio in via di deterioramento sollevati dall’analista Ravi Suria di Lehman Brothers, i partecipanti a un forum organizzato dal gruppo di Wall Street hanno infatti previsto nel breve termine una crisi finanziaria che potrebbe interrompere le operazioni del commerciante online.

Amazon, pero’, prevede di terminare l’anno con abbastanza liquidita’ da finanziare le operazioni e di non aver bisogno pertanto di raccogliere fondi attraverso il mercato di capitali.

Secondo il portavoce di Amazon Bill Curry i revisori dei conti avrebbero confermato la salute della societa’, ma Jeff Bezos nel programma britannico ‘Money Programme’ della rete televisiva BBC avrebbe messo in guardia i piccoli investitori dall’acquistare titoli di societa’ Internet, compresa Amazon.