Amazon: anche il tablet Kindle Fire avra’ la sua edicola digitale

14 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Dopo aver annunciato la disponibilita’ di moltissime applicazioni dedicate all’intrattenimento multimediale, Amazon ha ufficializzato l’introduzione di un servizio di edicola digitale dedicato al proprio tablet Kindel Fire, che mettera’ a disposizione degli abbonati oltre 400 pubblicazioni a colori.

La funzione Newsstand rappresenta di fatto la naturale risposta del gigante delle vendite online all’omologa funzione presentata da Apple negli ultimi mesi con il nuovo sisteam operativo per dispostivi portatili iOS 5, la quale e’ già diventata un elemento fondamentale per le nuove frontiere dell’editoria digitale.

E’ l’ennesima dimostrazione di come il Kindle Fire abbia intenzione di proporsi all’utenza come strumento per l’accesso a contenuti multimediali di vario genere, dai film alla musica, senza pero’ tralasciare libri, quotidiani e pubblicazioni di ogni genere, sfruttando l’onda del successo ottenuto dalla serie di e-book Kindle.

In un contesto di questo tipo, l’edicola digitale rappresenta uno dei punti chiave della strategia di Amazon, che ha l’obiettivo dichiarato di rubare fette di mercato al dominatore del settore dei tablet: l’iPad.

A tutti coloro che effettueranno la sottoscrizione del programma Newsstand entro il 1 marzo 2012, Amazon offrirà tre mesi di prova gratuita durante i quali sarà possibile consultare riviste quali Vanity Fair, GQ, Wired ed altri 14 magazine. Gli utenti potranno cosi’ toccare con mano quanto disponibile nell’edicola virtuale prima di procedere all’acquisto. I contenuti saranno poi arricchiti da elementi multimediali di tipo audio e video.

Disponibile per ora solo negli Usa, il Kindle Fire costa 199 dollari, meno della metà di un iPad. Ha uno schermo più piccolo del rivale di Apple, ma sempre touch screen. La visione widescreen lo utilizza fino in fondo, il processore dual core permette una eccezionale fluidità di lavoro e la connessione alle reti Amazon consente di fruire di contenuti di ogni genere praticamente in tempo reale.

Come dimostra l’andamento delle vendite negli ultimi due anni, il tablet rappresenta il futuro, i personal computer i passato. La societa’ di ricerche nel campo delle tecnologie, Gartner, ha comunicato che le vendite di PC sono calate dell’11% nel terzo trimestre.

I modelli acquistati nell’Europa occidentale sono stati pari a 148 milioni, una cifra in ribasso dell’11,4% rispetto al periodo dell’anno precedente.

Analizzando i dati nelle singole componenti, i computer portatili attraversano il momento piu’ difficile: il calo e’ stato del 12,6%, con un tracollo di oltre il 40% nelle vendite dei mini-notebook, che per dimensioni e funzionalita’ possono essere considerati i piu’ diretti rivali dei tablet. Le vendite di computer fissi sono calate invece dell’8,7%.