ALLARME STATUA DELLA LIBERTA’ E PONTE DI BROOKLYN

21 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il dipartimento di polizia di New York si appresta a lanciare uno stato di allerta per rischi di attacchi terroristi contro la statua della Libertà, il ponte di Brooklyn e altre attrazioni turistiche della città, in occasione del fine settimana del Memorial Day che comincia venerdì. Lo hanno reso noto la Cnn e la tv Fox News, citando fonti della polizia. Secondo Fox News membri dell’Fbi hanno affermato di essere a conoscenza dell’allarme della polizia di New York. L’ente federale ha comunque deciso di non lanciare un proprio allarme.

DETENUTI – Le informazioni alla base dell’allarme, secondo le stesse fonti, provengono da interrogatori di detenuti e non hanno trovato conferme specifiche. La statua della Libertà è stata riaperta al pubblico un paio di mesi fa, dopo essere rimasta chiusa a lungo dopo l’attacco dell’11 settembre. I turisti però possono soltanto accedere all’isola dove si trova la statua e non possono salire sul monumento. Il Memorial Day, che ricorre lunedì prossimo, è una delle maggiori festività negli Usa.

CASA BIANCA – La Casa Bianca, che ha già reso noto le nuove minacce terroristiche, ha fatto sapere che non intende aumentare il livello di attenzione per le rivelazioni della polizia newyorkese.

Copyright © Corriere.it