ALLA JUVENTUS LA GESTIONE DEL ‘DELLE ALPI’

18 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Juventus è in forte rialzo a Piazza Affari sulla notizia che la società ha acquisito il “diritto di superficie” dello Stadio Delle Alpi di Torino per 99 anni.

Questo diritto è rinnovabile alla scadenza.

Juventus pagherà al Comune di Torino €24 milioni, dei quali €6 milioni al contratto, che andrà siglato entro il 31 ottobre prossimo, mentre gli altri €18 milioni saranno cadenzati in 9 rate annuali.

L’accordo è salutato con favore dal mercato, anche perché lo stadio rappresenta un capitale rivalutabile su basi meno aleatorie rispetto al parco giocatori.

Juventus non solo potrà ristrutturare lo stadio, ma potrà anche edificare sulle areee circostanti, 20.000 metri quadrati di superficie lorda, per attività commerciali.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Piazza Affari