Alitalia, investitori ancora senza bond (MF)

11 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Gli obbligazionisti e gli azionisti della ex compagnia di bandiera hanno fatto la corsa contro il tempo per consegnare le adesioni entro agosto. Ma sui loro conti non c’è traccia dei bond 2012. Lo si legge in un articolo di oggi di MF. A quasi un anno di distanza dall’avvio del piano di rimborso deciso dal governo per evitare che gli ex azionisti e obbligazionisti Alitalia perdessero tutti i loro risparmi, scrive MF, nessuno ha ancora ricevuto titoli di Stato alternativi, con scadenza 31 dicembre 2012, che gli investitori avrebbero dovuto ottenere in cambio della consegna al ministero delle azioni e delle obbligazioni della vecchia Alitalia. Ma il tempo concesso agli investitori, si legge sempre nell’articolo, è stato ridotto. Il piano e’ stato deciso a meta’ luglio e i termini per aderire scadevano il 31 agosto. Una corsa contro il tempo, considerando che l’accordo con l’Abi e’ stato firmato solo a fine luglio. Ai risparmiatori restavano insomma poco piu’ di 30 giorni, per giunta del mese di agosto, quando le attivita’ lavorative notoriamente si riducono all’osso. Piu’ volte si e’ parlato di allungare i termini per l’adesione, tentando di inserire una proroga in disegni di legge. Ma, spiega MF, ogni volta la manovra e’ stata respinta perche’ non c’era copertura finanziaria sufficiente per un’eventuale riapertura dei termini dello swap. Tanti risparmiatori, in ogni caso, anche in assenza di proroga, sono stati sufficientemente solerti e hanno presentato in tempo la domanda al proprio istituto bancario.