Alibaba punta alla conquista totale di Yahoo, recluta società di lobby

29 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Alibaba non distoglie lo sguardo da Yahoo. E a sostegno del suo piano di acquisizione ha reclutato Durbestein Group, stando a quanto afferma un articolo di Reuters, la società americana di lobbying Duberstein Group.

Una mossa che sembra dunque confermare la volontà del gruppo di ecommerce cinese di acquisire la totalità della società Internet americana. Le mire espansionistiche di Alibaba su Yahoo risalgono allo scorso settembre, quando Jack Ma, fondatore e numero uno della società, dichiarò di essere disponibile ad acquistare l’intero capitale del motore di ricerca, qualora se ne fosse presentata l’occasione.

La notizia di oggi potrebbe rappresentare un’accelerazione nell’operazione di acquisizione. Duberstein Group, la società messa sotto contratto da Alibaba, cura anche gli interessi della nipponica Softbank, a cui fa capo il 30% del gruppo cinese.

La sua consulenza potrebbe aiutare il colosso dell’ecommerce ad affrontare l’eventuale opposizione politica degli Stati Uniti a un’acquisizione dell’intero capitale di Yahoo da parte di una società di un paese che controlla e censura Internet.

Tutto ciò sta avvenendo in un momento in cui Yahoo vuole ridurre con nun accordo di 17 miliardi di dollari circa la partecipazione che essa stessa detiene in Alibaba, pari al 40%. Yahoo vuole anche uscire dal business di Yahoo Japan.