Alert argento: e’ gia’ salito +43%, ora potrebbe anche raddoppiare

29 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Ha gia’ guadagnato il 43% da inizio anno, ma grazie alle prossime mosse della Fed in pochi mesi potrebbe mettere a segno un balzo di oltre il 100%. Stiamo parlando dell’argento.

Il ragionamento seguito, tra gli altri, dall’esperto di metalli preziosi John Embry e’ semplice: all’orizzonte si sta profilando uno scenario caratterizzato da iperinflazione e la conseguenza sara’ il rialzo a quota $50 l’oncia del fratello minore dell’oro. Ora scambia intorno a $24. Due anni fa valeva $10.

Quanto al metallo giallo, il chief investment strategist di Spott Gold & Precious Mineral Fund crede che possa garantire un ritorno a fine anno del 30%. Le quotazioni potrebbero tornare a correre dopo la tornata elettorale e il prossimo meeting del braccio di politica monetaria della Fed.

Embry non manca di soffermarsi anche sull’andamento del dollaro, il cui calo contro le principali valute “portera’ a una caduta degli standard di vita negli Stati Uniti.