Alcoa scende perdita ma deludono ricavi

13 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Trimestrale a luci ed ombre per il colosso dell’alluminio Alcoa, che ieri sera ha pubblicato gli attesissimi conti del primo trimestre inaugurando la stagione delle trimestrali statunitensi. La società ha riportato una perdita netta di 201 mln di dollari, o 20 cents ad azione, in forte calo rispetto al passivo di 497 mln (61 cents ad azione) dello stesso periodo di un anno precedente grazie agli elevati prezzi dell’alluminio. Al netto di alcune poste straordinarie l’eps risulta pari a 10 cents e superiore ai 9 centesimi stimati mediamente dagli analisti. A deludere sono stati i ricavi, che si sono attestati a 4,89 mld di dollari registrando un calo del 10% rispetto al trimestre precedente ed un leggero aumento rispetto allo scorso anno. Il dato risulta decisamente inferiore alle attese degli analisti, che erano per oltre 5 mld di dollari. Immediata la reazione degli investitori, sebbene i dati siano stati divulgati a mercati chiusi. Le azioni Alcoa sono infatti scese nella sessione after-hour.