Alcoa: Commissione Ue, decreto energia non considerato aiuto di Stato

26 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Commissione ha autorizzato alla luce delle regole EU in materia di aiuti di Stato un regime volto a remunerare le imprese che forniscono servizi di interrompibilità istantanea (la disponibilità a subire distacchi di corrente per evitare black-out generalizzati) nelle isole maggiori italiane (Sicilia e Sardegna). A questo decreto è legata la permanenza del gruppo Alcoa in Italia. La Commissione ha concluso che il regime, limitato a tre anni, non costituisce un aiuto di Stato in quanto remunera al prezzo di mercato un servizio necessario al fine di garantire la continuità delle forniture elettriche nelle isole.