Al via StartHappy, incubatore per nuove imprese hi-tech

22 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Finanziare 20 startup digitali con 100 mila euro per ognuna. Questa la missione di StartHappy, programma varato da ItaliaOnline, erede di Libero e Matrix, che nasce per contribuire, attraverso la collaborazione e la partnership con altri importanti operatori del settore, alla creazione di un ecosistema italiano di start up innovative.

Come funziona? La partecipazione al programma è riservata alle start up private, operative da meno di tre anni, che abbiano ricavi inferiori a 1 milione di euro l’anno. Una volta superato il processo di selezione, alle start up è offerto accesso gratuito, per un valore di 50 mila euro in due anni, all’infrastruttura Cloud di Libero.

Oltre alle risorse cloud, le start up possono beneficiare di una concreta e straordinaria opportunità di visibilità nei confronti dei 20 milioni di visitatori unici al mese di Libero.it e Virgilio.it.

Le prime start up selezionate sono Ondango e SportsQuare Games. Ondango sviluppa soluzioni che permettono alle aziende di vendere prodotti e servizi direttamente dalla fan page di Facebook, ed ha all’attivo oltre 500 clienti a livello globale. SportSquare Games, invece, sviluppa giochi sportivi a livello mondiale con 80mila utenti registrati.