Al via l’Ecofin su patto di stabilità e crescita

6 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Prende il via oggi pomeriggio la riunione straordinaria dell’Ecofin a Bruxelles per discutere, dopo la pausa estiva, del nuovo patto di stabilità e crescita dei paesi dell’Unione Europea. Per l’Italia partecipa il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, secondo il quale il summit presieduto dal presidente del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy, “marcherà la fine delle politiche national oriented e la nascita di una vera e nuova politica economica europea comune, coordinata e collettiva, non più eclettica ed estemporanea, diversa per Stato e Stato”. Domani il vertice tornerà ad affrontare le controverse questioni legate all’introduzione di una tassa sulle banche e sulle transazioni finanziarie per poi approvare la seconda tranche di aiuti alle Grecia e discutere della bocciatura del Parlamento della Slovacchia al proprio contributo.