AkzoNobel sceglie Multi-Enterprise Demand Sensing di Terra Technology per ridurre ulteriormente

12 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

AkzoNobel, la prima azienda al mondo nel settore delle vernici e pitture di rivestimento, nonché grande produttore di specialità chimiche, ha acquistato la soluzione Multi-Enterprise Demand Sensing (MDS) di Terra Technology per sfruttare i dati dei punti vendita al fine di ridurre gli errori di previsione di un ulteriore 25%. AkzoNobel è attualmente impegnata nell’implementazione delle soluzioni Demand Sensing e Multi-Enterprise Inventory Optimization di Terra Technology nelle sedi in Europa, Medio Oriente e Africa. L’aggiunta di MDS collega strettamente la catena di distribuzione di AkzoNobel agli scaffali dei negozi, consentendo all’azienda di ottenere ulteriori profitti per quanto riguarda il servizio clienti e la riduzione dell’inventario. “Attraverso l’implementazione della soluzione MDS di Terra Technology, siamo ora in grado di sfruttare i dati dei punti vendita per creare valore sia per AkzoNobel che per i clienti,” afferma Alain Crottaz, Direttore della pianificazione EMEA di AkzoNobel. “L’utilizzo congiunto dei dati dei punti vendita raccolti quotidianamente e del demand sensing ci consente di fare una previsioni sui loro ordini futuri. La capacità di intuire i cambiamenti nella domanda e di rispondere prontamente di conseguenza ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi di riduzione delle scorte e di miglioramento del servizio clienti”. MDS ottimizza il demand sensing attraverso un utilizzo strutturato dei dati di downstream per ogni articolo della catena di distribuzione per realizzare previsioni giornaliere accurate. L’uso sistematico di queste informazioni rappresenta una nuova forma di collaborazione automatizzata che permette ai produttori di migliorare il servizio clienti e ottenere un vantaggio competitivo, senza esigere troppo dai dettaglianti. Le efficienze nella gestione dell’inventario e dei rifornimenti che derivano da una migliore visibilità della domanda permettono di reinvestire il capitale circolante e contribuiscono a cogliere le nuove opportunità di crescita offerte dai mercati caratterizzati da notevole imprevedibilità. “AkzoNobel è il primo produttore di prodotti chimici ad adottare il demand sensing per migliorare la pianificazione della catena distributiva ed è il primo dei nostri clienti a utilizzare in presa diretta la soluzione Multi-Enterprise Demand Sensing in Europa,” sostiene Robert F. Byrne, CEO di Terra Technology. “Questa iniziativa dimostra la posizione di leadership e il profondo impegno di AkzoNobel nel offrire i propri servizi alla clientela”. Informazioni su AkzoNobel AkzoNobel è leader globale nel settore delle vernici e pitture di rivestimento, nonché grande produttore di specialità chimiche. AkzoNobel rifornisce di prodotti innovativi clienti industriali e privati di tutto il mondo, con un atteggiamento di incessante impegno nello sviluppo di risposte sostenibili alle esigenze di tutti i clienti. Il portafoglio AkzoNobel vanta nomi celebri come Dulux, Sikkens, International ed Eka. L’azienda con sede nella capitale olandese Amsterdam è costantemente ai primi posti nella classifica dei leader in quanto a sostenibilità. Nei suoi stabilimenti dislocati in più di 80 paesi di tutto il mondo, 50.000 dipendenti si attengono a standard di eccellenza coerenti con la filosofia aziendale Tomorrow’s Answers Today™. Informazioni su Terra Technology Terra Technology utilizza i migliori calcoli matematici per analizzare la domanda, ottimizzare l’inventario e prevedere le esigenze di trasporto e deposito di alcune tra le aziende più famose al mondo tra cui Shell, Procter & Gamble, Unilever, Mondelez International, Kimberly-Clark, AkzoNobel, Kraft Foods, ConAgra Foods, General Mills, Kellogg e Campbell Soup. Terra ha ideato il demand sensing nel 2002 ed è stata la prima azienda a offrire soluzioni che utilizzano in modo sistematico i dati della vendita al dettaglio per migliorare l’efficienza della catena di distribuzione, ottimizzare il servizio, tagliare l’inventario e ridurre gli sprechi. È possibile ricevere maggiori informazioni sul modo in cui Terra consente la realizzazione di una catena di distribuzione realmente integrata all’indirizzo terratechnology.com.

Contatto stampaEffective CommunicationsPaul van de Braak, +31 299 656404effective-communications@planet.nloppureContatto aziendaleTerra TechnologyMary Fields, +1 203-847-4007 x127mary.fields@terratechnology.com