Air Liquide si rafforza in Cina

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Air Liquide rafforza la sua presenza sul mercato cinese, attraverso un nuovo accordo per l’offerta di gas. La compagnia d’oltralpe ha infatti siglato un accordo con la cinese Tongmei Guangfa Chemical Industry, che prevede un investimento da parte di Air Liquide di 60 mln di euro per la costituzione di un impianto di separazione dei gas dispersi nell’aria. Il sito offrirà ossigeno ed azoto all’impianto di produzione di metanolo della Tongmei Guangfa a Datong, nella provincia di Shanxi, Cina.