Aicon sigla partnership in Brasile

30 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aicon prosegue il suo cammino di sviluppo della rete distributiva a livello internazionale, previsto nel proprio piano industriale. Il gruppo messinese che opera nella progettazione, costruzione e commercializzazione di imbarcazioni e navi da diporto a motore di lusso, ha siglato un contratto di partnership con Brava Iates per la commercializzazione di motoryachts e megayachts a marchio Aicon Yachts in Brasile. Brava Iates vanta un’esperienza più che ventennale nel comparto nautico, con la produzione e la commercializzazione di imbarcazioni in vetroresina e fibra di carbonio dai 19 agli 83 piedi. Grazie anche all’esperienza e al know-how produttivo, Brava Iates può assicurare un elevato livello di assistenza e servizio alla clientela Aicon, rappresentando al meglio la filosofia del brand in un’area ad alto potenziale come quella del Brasile. A testimonianza della strategia messa in atto di espansione geografica del network di distribuzione, con la firma del contratto, che avrà una durata di due anni e prevede l’esclusiva territoriale, sono seguiti ordini di acquisto per due motor yacht a marchio Aicon Yachts per un valore complessivo pari a circa Euro 2,2 Milioni. Brava Iates presenterà per la prima volta in Brasile il brand Aicon Yachts al San Paolo Boat Show che si terrà dal 14 al 19 Ottobre 2010 al Transamerica Expo Center di San Paolo. “La partnership con un operatore della nautica di consolidata esperienza in Brasile – ha commentato Lino Siclari, Presidente e CEO del Gruppo Aicon – ci sembra il modo più efficace per avviare la penetrazione di un mercato come quello brasiliano da cui arriva una domanda sempre più crescente di Yacht di lusso. Il design degli yachts Aicon è infatti apprezzato dal mercato sudamericano; dopo il Venezuela, dove siamo presenti con i nostri yachts già da anni, entro il primo semestre di questo esercizio, ossia entro il 28 Febbraio 2011, due yachts Aicon solcheranno i mari del Brasile”.