Aeroporto Milano Linate chiuso dal 27 luglio al 27 ottobre: cosa fare

17 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

In piena stagione estiva l’aeroporto di Milano Linate chiude per consentire i lavori di rifacimento della pista di atterraggio e decollo, oltre ad un restyling di aree interne da parte del gestore aeroportuale Sea.

Lo scalo milanese sarà inaccessibile dal 27 luglio al 27 ottobre 2019 e durante questo periodo continueranno però ad operare gli aeroporti di Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio.

Linate chiuso per tre mesi: cosa fare

E’ Alitalia che fornisce utili informazioni agli utenti per spostarsi in questi tre mesi di chiusura dello scalo di Linate. Durante questo periodo si potrà continuare a volare dagli aeroporti di Milano Malpensa e di Bergamo Orio al Serio. I voli giornalieri da/per Roma Fiumicino saranno operati con la seguente programmazione:

  • 9 frequenze da/per Milano Malpensa
  • 4 frequenze da/per Bergamo Orio al Serio

 

In particolare a Milano Malpensa, ricorda Alitalia, sono messe a disposizione 28 postazioni Check-in riservate nell’area partenze del Terminal 1. I clienti che ne hanno diritto potranno accedere, oltre che alla Lounge Casa Alitalia Piazza San Babila – situata in Area Imbarchi extra Schengen – anche a due VIP Lounge SEA in Area Imbarchi Schengen, nei pressi dei gate d’imbarco Alitalia.

Inoltre, i passeggeri SkyPriority, continueranno ad usufruire di tutti i servizi a loro dedicati:

  • banchi Check-in riservati
  • fast track per i controlli di sicurezza
  • imbarco e riconsegna bagaglio prioritari

 All’aeroporto di BERGAMO ORIO AL SERIO, ai clienti Alitalia saranno garantiti varco prioritario per velocizzare i controlli di sicurezza, imbarco con finger e i passeggeri SkyPriority beneficeranno anche di banchi Check-in dedicati, imbarco e riconsegna bagaglio prioritari.