AEREI E NAVI SPIA PER INTERCETTARE RICUCCI

10 Ottobre 2005, di Redazione Wall Street Italia

Per intercettare Stefano Ricucci e Gianpiero Fiorani è stata usata una modernissima apparecchiatura in grado di localizzare il suo cellulare in ogni angolo del mondo. Lo stesso sistema usato per rintracciare il terrorista di Londra Hamdi. Nell’indagine sono stati utilizzati aerei militari, automobili con vetri oscurati e anche un mega yacht di 32 metri all’ancora davanti alla villa di Ricucci durante le nozze con Anna Falchi.