AEREI: DELTA TAGLIA 13.000 POSTI E RIDUCE VOLI

26 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Delta Air Lines (DAL – Nyse), la terza compagnia aerea negli USA, ha annunciato tagli a 13.000 posti di lavoro e una riduzione dei voli del 15% in seguito al drastico calo nella domanda dopo l’attacco terroristico dell’11 settembre.

Il vettore americano si unisce cosi’ alle principali concorrenti nazionali ed estere, che hanno annunciato numerosi licenziamenti nelle ultime due settimane.

Sempre di oggi e’ la notizia che Air Canada lascera’ a casa circa 5.000 dipendenti, oltre ai 4.000 annunciati in agosto, e che ridurra’ i voli del 20%, lasciando a terra 84 aeromobili.

Anche la canadese Bombardier, che produce aerei commerciali, carrozze di treni e sistemi ferroviari, sara’ costretta a ridurre la forza lavoro di 3.800 unita’ alla divisione aerospazio a causa del “difficile periodo” per il settore del trasporto aereo.