AEREI: AMR NELLA POLVERE, UAL SULL’ALTARE

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Glenn Engel, analista della banca d’affari Goldman Sachs raccomanda agli investitori di disfarsi delle azioni della compagnia aerea AMR (AMR – Nyse) e di investire nella rivale UAL (UAL – Nyse), dal momento che il fatturato di AMR avanza troppo lentamente rispetto al resto all’industria.

Engel punta inoltre il dito contro i documenti (8k) presentati da AMR alla Securities and Exchange Commission, l’organo di controllo Usa sui mercati americani, in cui la compagnia aerea ha dichiarato che le perdite del secondo trimestre dovrebbero essere “significative”.