Aedes comunica scioglimento jv detenute con Operae

19 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aedes informa che è stato siglato, in data odierna, l’accordo definitivo relativo allo scioglimento delle joint ventures detenute pariteticamente tra il gruppo Aedes ed il gruppo Operae, come già comunicato in via preliminare in data 30 ottobre 2009. Lo si legge in una nota. In particolare, l’accordo prevede le seguenti condizioni: Aedes Trading s.r.l. acquista da Operae S.p.A. il 50% del capitale sociale detenuto in Turati Properties s.r.l., divenendone socio unico, nonché il credito vantato nei confronti della stessa. Immofinanziaria (Gruppo Operae) acquista da Aedes Trading la totalità delle partecipazioni detenute in Porto San Rocco srl, Via Larga srl e Via Stalingrado Srl e da Aedes International SA le partecipazioni detenute in Aedilia 6 s.r.l. in liquidazione e Aedilia 8 s.r.l. in liquidazione, nonché i crediti vantati nei confronti delle sopracitate società a titolo di finanziamento soci. Con la cessione di Porto San Rocco, Via Larga e Via Stalingrado, il gruppo Aedes abbandona debiti complessivi in capo a tali assets per oltre Euro 60 milioni per il proprio pro-quota e beneficia della liberazione di tutte le garanzie personali per un ammontare complessivo di circa Euro 51 milioni, a suo tempo prestate in relazione ai veicoli sopra citati. L’operazione produrrà un saldo netto di cassa di Euro 10,5 milioni e l’acquisizione della totalità di Turati Properties determinerà un effetto consolidato sulla PFN pari a circa Euro (70 milioni), a fronte di un valore patrimoniale sensibilmente superiore. Grazie a tale operazione, vengono, infine, abbandonati numerosi contenziosi in essere tra le parti. Tale operazione rientra nella strategia della società di razionalizzazione del portafoglio immobiliare non più strategico e, allo stesso tempo, di acquisto di assets con potenzialità di crescita per l’azienda, come nel caso specifico, Turati Properties, concentrandosi nelle attività a maggiore valore aggiunto.