Addio a Eclectica, chiude i battenti noto hedge fund contrarian

15 Settembre 2017, di Mariangela Tessa

Dopo 15 anni di attività, chiude i battenti il fondo hedge americano CF Eclectica Absolute Macro. A riferirlo è il suo fondatore Hugh Hendry, noto per aver scommesso contro le banche statunitensi e europee, durante l’ultima crisi finanziaria, che nell’ultima lettera gli investitori vista da Bloomberg scrive:

“Non doveva finire così. Il fondo è diventato fortemente correlato nel breve periodo alla confusione creata dall’amministrazione Trump e dalla crisi della penisola coreana. Due elementi che hanno reso impossibile gestire piccole quantità di denaro”.

Da inizio anno fino a fine agosto, Eclectica ha perso il  9,4 per cento del suo valore. a 30,6 milioni di dollari.

Nella lettera agli azionisti Hendry ha sottolineato inoltre come la scelta sia stata “difficile”, ma i numeri parlavano chiaro. Hugh Hendry si unisce alla schiera di gestori di hedge fund come Eric Mindich, Leland Lim e John Burbank che quest’anno hanno chiuso i loro fondi: circa 259 prodotti liquidati nel primo trimestre dell’anno, secondo Hedge Fund Research Inc.

Nella sua lettera agli investitori, Hendry si congeda con un’ultima idea commerciale: scommettere sulla volatilità e sul reddito fisso.