Addax Bioenergy festeggia la posa della prima pietra per un progetto di energia rinnovabile in

10 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Addax Bioenergy S.A. (“Addax Bioenergy”), un’affiliata dell’Addax and Oryx Group (AOG), ha festeggiato oggi con una solenne cerimonia la posa della prima pietra per il suo progetto di produzione agricola e di energia nelle vicinanze di Makeni, in Sierra Leone (il “Progetto”). Il Progetto è stato avviato nel 2008 e comprende lo sviluppo di una piantagione di canna da zucchero Greenfield, la costruzione di una raffineria di etanolo e un impianto per la produzione di energia alimentato da biomassa che dovrebbero diventare operativi nel 2013. La cerimonia ufficiale per la posa della prima pietra che si è svolta oggi segna l’inizio della costruzione della raffineria di etanolo e dell’impianto per la produzione di energia alimentato da biomassa. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Christine Deloriol+41 58 702 [email protected];[email protected]