Ad agosto il Monster Employment Index Europe punta verso il basso

8 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Highlights dell’Indice per il 2009: La tendenza dell’attività di recruitment on-line e delle relative opportunità professionali in tutta l’Unione Europea ha continuato il proprio percorso al ribasso mentre l’Indice ha registrato una diminuzione di un punto I declini su base mensile sono stati registrati in Francia, Italia e Svezia, mentre la Germania ha contrastato la tendenza complessiva, con il primo aumento in sei mesi Sebbene il tasso di deterioramento annuale si sia in un certo qual modo attenuato, i posti vacanti restano comunque in territorio negativo per un margine notevole rispetto all’agosto 2008 Panoramica riepilogativaAd agosto il Monster Employment Index Europe è sceso di un punto (l’uno percento) a causa dell’unione delle tendenze del recruitment stagionali ad un’economia ancora debole, che ha comportato una diminuzione delle opportunità di lavoro on-line in tutta l’UE. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Robin Clark / Christina CooperWeber Shandwick+44(0)207-067-0500MonsterEurope@webershandwick.com