Acquisto casa o locazione: ecco cosa scelgono gli italiani under 44 anni

21 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Acquisto o locazione? L’Ufficio studi di Tecnocasa ha analizzato le scelte abitative degli under 44 in Italia nel primo semestre del 2019 e ha scoperto che il 71,5% di coloro che hanno meno di 44 anni hanno comprato casa ed il 28,5% è andato in affitto.
La percentuale scende nelle grandi metropoli dove chi acquista è il 67,7%.

Rispetto a cinque anni fa, rivela Tecnocasa, si segnala un aumento di coloro che hanno acquistato, e questo grazie ai prezzi più bassi del 10% e ai mutui sempre più convenienti.
A distanza di 5 anni inoltre è cresciuta la percentuale di chi ha comprato tagli medio grandi quali trilocali e quattro locali e soluzioni indipendenti e semindipendenti a scapito dei tagli più piccoli.

La locazione come scelta abitativa negli ultimi cinque anni vede un aumento importante perché passa da 52,3% del 2014 al 67,3% del 2019 ma oltre a chi non può acquistare la casa e non ha accesso al credito, a scegliere la locazione anche chi sposa la locazione come nuova filosofia di vivere la casa.

Soffermandosi solo sugli acquirenti under 44, l’analisi di Tecnocasa rivela come l’86,3% di essi ha comprato l’abitazione principale e il 13,7% ha fatto l’acquisto per investimento.
Il trilocale è la tipologia immobiliare più richiesta (38%) e il 70,3% sono famiglie.
Analizzando le locazioni emerge che il 67,3% ha optato per questa soluzione come scelta abitativa, il 29,1% per motivi legati al lavoro e il 3,6% per motivi legati allo studio, percentuale quest’ultima che sale al 6,9% nelle metropoli.

Chi va a vivere in affitto, sceglie per lo più un bilocale (39,7%) e tra chi sceglie la locazione sale la percentuale dei single pari al 37,3, percentuale che sale al 41,1% nelle grandi città.