ACQUISIZIONI: A SEAT IL CONTROLLO DI DATA HOUSE

1 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Seat Pagine gialle ha firmato un accordo in base al quale per 26 miliardi di lire acquisisce la maggioranza di Data House, una delle più importanti aziende in Italia nel settore delle informazioni sulle proprietà’ immobiliari.

Per ora la quota in mano a Seat è del 52%; entro il 2001 passerà al 60%.

Data House è una società nata nel 1987. Ha un fatturato di circa 15 miliardi di lire; raccoglie, elabora e commercializza rapporti informativi sui patrimoni immobiliari.

I suoi principali clienti sono banche e gli studi notarili, che possono usufruire di una database di oltre 20.000.000 di atti immobiliari.

A Piazza Affari Seat guadagna l’1,8% a 2,88 euro.