Acciona si oppone a E.On per Endesa

12 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Acciona, uno dei maggiori costruttori spagnoli, incrementa al 21 per cento dal 20 precedente la sua quota in Endesa, il colosso energetico che è oggetto di offerta da parte della tedesca E.On. Lo scopo è quello di contrastare il progetto di scalata, dopo che due giorni fa la Corte Suprema rimuove la sospensione dell’offerta, con questo spianando la strada ai tedeschi. Al tempo stesso, sempre Acciona conferma che intende salire ulteriormente nel capitale, fino al 24,99 per cento. L’offerta di E.On vale 36,5 miliardi di euro.