ACCIAIO: NASCE IN EUROPA IL NUMERO DUE MONDIALE

28 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Outokumpu Steel, controllata del Gruppo siderurgico finlandese Outokumpu, e Avesta Sheffield, controllata al 51% dalla britannica Corus, hanno deciso di fondersi con uno scambio di azioni nella neonata Avesta Polarit.

La nuova società sarà il numero due mondiale nell’acciaio inossidabile e verrà quotata alla Borsa di Stoccolma. Il 55% va in quota a Outokumpu; il 45% a Avesta Sheffield.

Le attività interessate dalla fusione impiegano 8 mila 700 persone e hanno un fatturato annuo di 3 miliardi di euro.