Academic Engineers and Architects in Finland: 23o Concorso dell’Unione Europea per giovani scie

27 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Oggi in Finlandia dei giovani scienziati provenienti da Irlanda, Svizzera e Lituania hanno ricevuto il più elevato riconoscimento al 23° Concorso dell’Unione Europea per giovani scienziati. I loro premiati progetti scientifici in informatica, ingegneria e medicina sono stati scelti da una giuria internazionale come i migliori tra gli 87 progetti di 37 paesi presentati durante i 5 giorni dell’evento. Il secondo premio è stato vinto da gruppi provenienti da Germania, Regno Unito e Bulgaria. Il terzo da gruppi provenienti da Norvegia, Polonia e Regno Unito. Infine un progetto della Nuova Zelanda ha vinto un premio internazionale speciale. I vincitori dei premi – tutti sotto i 21 anni di età – si divideranno il premio in denaro per un totale di € 51.500. Allegato all’indirizzo www.tek.fi/ci/pdf/EUCYS_2011_Annex_20110927.pdf “I giovani ricercatori di talento contribuiranno a dare forma al nostro futuro. Dobbiamo trovare le risposte alle maggiori sfide per la nostra società: il cambiamento climatico, la scoperta di risorse energetiche sostenibili, sfamare la popolazione mondiale e combattere le malattie. Per questo sprono i giovani a perseguire una carriera nel settore scientifico e a difendere la posizione di punta che l’Europa ricopre nella ricerca e nell’innovazione” ha affermato il Commissario europeo per la ricerca, l’innovazione e la scienza, Máire Geoghegan-Quinn. La premiazione si è tenuta nella Sala commemorativa dell’Università di Helsinki. I premi sono stati presentati da Tapio Kosunen, Segretario di Stato del Ministero dell’educazione e della scienza del governo della Finlandia, Anneli Pauli, Vicedirettore generale per la ricerca e l’innovazione alla Commissione Europea, e dalla Professoressa Maria Ana Viana-Baptista, Presidente della giuria. Negli ultimi giorni Kattilahalli, una vecchia centrale elettrica trasformata per accogliere progetti culturali, ha ospitato più di 130 concorrenti provenienti da 37 paesi europei e non solo e una delle Scuole europee. Tra il 23 e il 27 settembre gli studenti hanno presentato 87 progetti di fronte a una giuria internazionale presieduta dalla professoressa Maria Ana Viana-Baptista. Questi progetti avevano già vinto il primo premio nelle rispettive competizioni nazionali. I contenuti riguardavano un’ampia gamma di aree scientifiche: biologia, chimica, informatica, scienze sociali, ambiente, matematica, materiali, ingegneria e medicina. Lo standard dei progetti partecipanti è elevato e molti dei partecipanti alle passate edizioni hanno fatto importanti scoperte scientifiche o creato aziende per commercializzare le idee sviluppate per il concorso. Informazioni di fondo: Il Concorso dell’Unione Europea per giovani scienziati è stato creato dalla Commissione Europea per facilitare la cooperazione e gli scambi tra giovani scienziati con abilità e interessi simili e dare loro l’opportunità di essere guidati da alcuni dei principali scienziati europei. L’obiettivo del concorso è di incoraggiare i giovani interessati alla scienza a scegliere una carriera in ambito scientifico. Fa parte del Programma Scienza e Società nell’ambito del settimo Programma quadro per la ricerca (FP7). Il concorso è iniziato nel 1989 con 15 paesi partecipanti. Quest’anno partecipano alla 23a edizione del concorso 37 paesi e una delle Scuole europee. Dalla prima edizione di questo evento internazionale hanno partecipato 2208 persone (667 ragazze – 1541 ragazzi). Sono stati distribuiti più di 500 premi! Per maggiori informazioni sul Concorso dell’Unione Europea per giovani scienziati – anche sulle edizioni precedenti – tra cui foto, storie di successo e dettagli biografici della giuria nonché per le descrizioni di tutti i progetti, visitare: http://ec.europa.eu/research/youngscientists/index_en.cfm Si può anche scaricare del materiale all’indirizzo: http://www.tipik.eu/clients/ Login: eucys-pressPassword: py5$mFqQ Informazioni inserite dall’organizzatore locale in Finlandia: Le foto possono essere scaricate qui:http://www.flickr.com/photos/myscience/ Il video in qualità televisiva (5,3 GB) può essere scaricato e visionato qui:http://eucys2011.tek.fi/content/media/ Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Academic Engineers and Architects in Finland – TEKPekka Pellinen+358 40 521 9424pekka.pellinen@tek.fioppureMichael Jennings+32 2 29 63 388michael.jennings@ec.europa.euoppureNathalie Perault+32 2 29 57 414nathalie.perault@ec.europa.eu