Abn: Barclays più lontana, no allo scorporo

29 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Abn Amro Holding invita gli azionisti a respingere le proposte di smembrare la società e dichiara che la trattativa per una fusione con Barclays può non andare in porto. Smembrare la società e venderne i vari pezzi “al puro scopo di generare ritorni di cassa nel breve termine” non garantirebbe il miglior valore per gli azionisti nel lungo termine, dice la banca, numero uno in Olanda, nella lettera ai soci diffusa ieri. Abn consiglia gli azionisti di votare contro lo scorporo nell’assemblea del prossimo 26 aprile.