Abbott scivola a Wall Street dopo annuncio conti

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Abbott ha annunciato i conti del suo trimestre registrando una discesa del 40% a 891 milioni dollari, o 57 centesimi per azione rispetto agli 1,48 miliardi dollari, o 95 centesimi per azione, dello stesso periodo di un anno fa. L’utile adjusted è salito a 1,05 dollari per azione, dai 92 centesimi per azione dello stesso periodo dell’anno scorso. Il giro d’affari è salito del 12% a 8,68 miliardi dollari. Gli analisti avevano previsto per Abbott un guadagno di 1,04 dollari su un fatturato di 8,83 miliardi dollari. Abbott ha rivisto al rialzo la fascia bassa per il 2010 con un previsioni di un risulato compreso in un range tra 4,16/ 4,18 dollari per azione. Intanto, a Wall street il titolo di Abbott scivola del 2,08% scambiando a 51,68 dollari per azione.