ABB si aggiudica un ordine del valore di 1 miliardo di dollari per la connessione di alimentazi

2 Agosto 2011, di Redazione Wall Street Italia

ABB, il gruppo leader nello sviluppo di tecnologie per alimentazione e automazione, ha siglato un contratto del valore di circa 1 miliardo di dollari con TenneT, l’operatore della rete elettrica olandese-tedesca, per fornire una linea elettrica che collegherà i parchi eolici nel Mare del Nord con la rete tedesca terrestre. Si tratta del più consistente ordine per linee di trasmissione dell’energia elettrica nella storia di ABB, che prevede l’installazione del più grande impianto mondiale a corrente continua e alta tensione (HVDC, high-voltage direct current) offshore, che trasmetterà una potenza nominale di oltre 900 megawatt (MW) mantenendo le perdite a meno dell’1 percento per stazione di trasformazione. Quando completata, la linea sarà in grado di alimentare oltre 1,5 milioni di abitazioni residenziali con energia elettrica ecologica, generata dal vento. ABB progetterà, costruirà, consegnerà e installerà la piattaforma offshore, le stazioni di trasformazione offshore e terrestri, e i sistemi di cavi sottomarini e terrestri. L’innovativa ed ecologica tecnologia HVDC sviluppata da ABB consentirà il trasporto dell’energia dal Gode Wind II da 400 MW e altri parchi eolici a una stazione di trasformazione HVDC offshore, che a sua volta trasferirà l’energia elettrica alla stazione HVDC terrestre di Dörpen, sulla costa tedesca, tramite 135 chilometri di cavi sottomarini e interrati. Un’ultima stazione di trasformazione trasferirà l’energia alla rete elettrica. “I parchi eolici offshore stanno emergendo in Europa come una delle fonti principali di energia rinnovabile su grande scala che aiuta a rispondere ai requisiti sulle emissioni e ridurre l’impatto ambientale”, ha detto Peter Leupp, direttore della divisione Impianti di alimentazione di ABB. “ABB si trova in una posizione unica grazie alla capacità di costruzione in proprio di stazioni di trasformazione, cavi e dispositivi a semiconduttore, ossia i componenti essenziali di impianti HVDC, e ha effettuato notevoli investimenti in queste tecnologie.” La tecnologia di trasmissione dell’energia elettrica HVDC di ABB offre vari vantaggi ambientali, come l’utilizzo di campi elettromagnetici neutri e stazioni di trasformazione compatte. È ideale per la connessione di parchi eolici offshore remoti a reti terrestre e per il superamento delle limitazioni sulla distanza e dei vincoli posti alla rete elettrica, al tempo stesso assicurando perdite minime di energia e ottime efficienze. La tensione massima di 320 kilovolt trasportabile dai cavi di questo impianto più recente è il livello più alto impiegato per la trasmissione HVDC con cavi estrusi. Questa rete offshore, che si prevede entrerà in funzione nel 2015, aiuterà a eliminare oltre tre milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica all’anno sostituendo la generazione di energia basata su combustibili fossili. La capacità di potenza eolica installata in Germania, pari attualmente a oltre 27 gigawatt, soddisfa circa l’otto percento della richiesta di energia elettrica del paese e i piani attuali ne prevedono il raddoppio entro il 2020. Per ABB si tratta della terza connessione con parchi eolici in Germania, che segue la linea Dolwin1 da 800 MW il cui contratto è stato siglato l’anno scorso e, in precedenza, il progetto BorWin1. ABB offre un’ampia gamma di dispositivi, sistemi e servizi che rendono possibile l’efficiente generazione e integrazione di energia eolica, rinnovabile, nella rete elettrica e la sua affidabile trasmissione e distribuzione. ABB (www.abb.com) è un leader nello sviluppo di tecnologie di alimentazione e automazione, che mette in grado i clienti operanti nel settore utenza di migliorare i risultati e al tempo stesso ridurre l’impatto ambientale. Il gruppo di aziende ABB è presente in circa 100 paesi e impiega circa 130.000 persone. Per eventuali chiarimenti sui termini tecnici adoperati in questo comunicato stampa, si prega di consultare www.abb.com/glossary. Sono disponibili immagini su www.abb.com/news Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Rapporti con la stampaABBThomas Schmidt; Antonio Ligi(Zurich, Switzerland)Tel: +41 43 317 [email protected]