A2A sui minimi in attesa firma mandato per riassetto quota in Edison

28 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In netto peggioramento a Piazza Affari il titolo A2A, che cede ora l’1,30% a 1,136 euro e sui minimi intraday dopo un avvio in rosso e un successivo recupero. Il presidente del consiglio di sorveglianza dell’utility Graziano Tarantini ha dichiarato stamane che non è stato ancora firmato il mandato a Intesa Sanpaolo per definire il riassetto della partecipazione di A2A in Edison. L’atto è pronto, ha precisato Tarantini, va soltanto firmato.