A Parmalat 5,3 mln per due società portoghesi

19 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Boschi Luigi & Figli, controllata da Parmalat, nel contesto delle dismissioni previste dal Concordato omologato dal Tribunale di Parma il 27 luglio 2006 firma un accordo che prevede la cessione delle sue società portoghesi, Italagro e Fit, alla società portoghese Hit. Il prezzo base convenuto è di 5,316 milioni di euro. Ne dà notizia un comunicato della società alimentare. Le società Italagro e Fit non sono consolidate integralmente nel bilancio del gruppo Parmalat in quanto destinate alla vendita.