A Google la palma d’oro per la reputazione migliore in Usa

2 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

La società americana che gode della migliore reputazione tra i consumatori americani è Google. Il motore di ricerca si è aggiudicato infatti la palma d’oro nel sondaggio annuale condotto da Harris Interactive, i cui risultati sono stati riportati da Bloomberg.

Al secondo posto troviamo Johnson & Johnson mentre la sorpresa negativa arriva per la società del guru di Omaha, Warren Buffett: Berkshire Hathaway, che l’anno scorso aveva primeggiato su tutte, quest’anno è infatti in calo al quarto posto.

Robert Fronk, leader della divisione di gestione della reputazione della società newyorchese Harris, afferma che Google ha conquistato il primo posto, grazie alla propria solidità finanziaria e all’ammirazione dei suoi dipendenti da parte del pubblico.

In generale, dal sondaggio è emerso poi che, se è vero che “esiste ancora un 44% (degli intervistati) che afferma che la reputazione della corporate America sta perdendo punti, la percentuale di costoro è comunque in calo in modo netto”, ha detto Fronk in un’intervista telefonica.

Guardando agli altri posti in classica, la terza posizione è stata conquistata da 3M, mentre Apple, il colosso dell’iPhone e la società hi-tech caratterizzata dalla maggiore capitalizzazione di mercato, ha occupato il quinto posto.

L’ultimo posto, ovvero il 60esimo, è occupato dalla società di assicurazioni Aig, nota per essere stata salvata dalle casse degli Stati Uniti con un bailout di $182,3 miliardi. Non viste di buon occhio neanche le banche, di cui quattro hanno occupato tra gli ultimi posti in classifica. JP Morgan Chase risulta infatti al 52esimo posto, Bank of America al 55esimo; Citigroup al 57esimo e Goldman è la terz’ultima, al 58esimo posto.

In ogni caso, la maggiore flessione è stata riportata dalla casa automobilistica Toyota Motor, che è scesa dalla 20esima alla 43esima posizione, a causa dell’accelererazione dei richiami di auto, a causa dei difetti rinvenuti in esse.