ZOPPAS APRE IN MESSICO; NEL 2000 PUNTA ALLA CINA

28 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Gianfranco Zoppas, presidente di Zoppas Industries, ha annunciato oggi a Conegliano Veneto l’apertura dello stabilimento di San Luis Potosi in Messico. Il Gruppo stima di registrare nel ’99 un fatturato di mille miliardi, dei quali il 75% realizzato all’estero.

Quello messicano di San Luis Potosi è il terzo insediamento di Zoppas nelle Americhe, dopo l’acquisizione della Still-Mann in Tenessee e la presenza diretta a San Paolo del Brasile.

Nella Zoppas Industries de Mexico partecipa Simest, con la quale il Gruppo progetta altri investimenti.

Lo stabilimento messicano destinato alla produzione di resistenze elettriche, derivati e componentistica per piccoli e grandi elettrodomestici, nella fase di avvio occuperà 600 persone. L’investimento iniziale è di 40 miliardi.

E nel 2000, l’obiettivo sarà la Cina.

Hai dimenticato la password?