WALL STREET: QUANDO L’ORSO HA LA DENTIERA

23 novembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) –
Le vie dei consumi sono infinite. Ma in questo momento di crisi, con lo spettro della recessione alle porte, Wall Street è in grado di regalare una fotografia fedele dei beni voluttuari del terzo millennio. Classifica in cui – accanto ad auto di lusso, gioielli e vestiti griffati – brilla un prodotto decisamente meno glamour: la dentiera. Per informazioni basta chiedere ai soci Patterson. Fino a due giorni fa vivevano felici, arricchendosi su carie e protesi del prossimo. Con i loro titoli triplicati di valore in quattro anni. Poi sono arrivati i subprime e gli americani hanno iniziato a tirare la cinghia. Quali sono le prime spese a essere tagliate? La Patterson Companies Inc. (PDCO), leader Usa nelle forniture per dentisti, ha fornito la sua chiave di lettura: «Il nostro mercato non tira più – ha detto – e gli utili saranno inferiori alle attese». E la crisi delle dentiere – con il titolo crollato del 23% – ha tolto il sorriso anche agli azionisti Patterson.

Copyright © La Repubblica. Riproduzione vietata. All rights reserved

parla di questo articolo nel Forum di WSI

Hai dimenticato la password?