WALL STREET: NASDAQ TENTA RECUPERO SUL FINALE

15 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A circa mezz’ora dalla chiusura dei mercati americani, il tabellone elettronico del Nasdaq riduce drasticamente le perdite riavvicinandosi alla soglia psicologica dei 2.700 punti. In rimonta anche il Dow Jones, che segna una cessione di poco superiore ai 100 punti.

(verifica aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina)

Al NYSE rimane in funzione il blocco degli ordini automatici di vendita, una misura per contrastare l’eccesso di ribasso.

Sui listini in generale mostrano tendenza al rialzo il settore del trasporto aereo, oro, petrolifero, utility.

Segno meno per semiconduttori, personal computer, Internet, biotech, commercio.

Hai dimenticato la password?