WALL STREET: NASDAQ CHIUDE FORTISSIMO, BENE DOW

16 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Chiusura tutta in positivo, perche’ i titoli tecnologici hanno continuato a far galoppare il Toro a Wall Street, con un movimento al rialzo davvero potente, soprattutto per l’indice Nasdaq, che ha chiuso per la prima volta sopra quota 3.700 al nuovo massimo assoluto,, e in rialzo del 70% dall’inizio dell’anno.

Gli investitori si sono gettati (e’ il caso di dirlo) a comprare Microsoft (vedere MSFT, quotazioni interattive) giunta al nuovo record storico, sopra quota 113, Intel (INTC), America Online (AOL) e Cisco (CSCO), e inoltre Sun Microsystem (SUNW) e Dell (DELL).

(VEDERE CHIUSURE INDICI STANDARD & POOR’S 500, DOW JONES E NASDAQ IN PRIMA PAGINA)

Nonostante cio’ sul fronte non-tecnologico il Dow Jones ha chiuso con toni piu’ deboli, (+20 punti), anche se non e’ risultato da buttar via, visto che in mattinata gli industriali perdevano fino a 100 punti.

Ma l’esplosivoe continuo rialzo dei tecnologici che stuoisce gli operatori. Tutto il resto del mercato si muove relativamente poco, ogni fund manager vuole avere i tecnologici e intrnet in portafoglio. Il che fa strappare i prezzi.

Il rialzo e’ cominciato subito, quando la societa’ di venture capital su internet CMGI (CMGI) ha guidato il pacchetto di mischia dei titoli hight tech del Nasdaq con un rialzo del 14% nella prima mezz’ora di contrattazioni, dopo l’annuncio di uno split azionario di 2 a 1, di perdite inferiori alle aspettative e di un fatturato triplicato.

Con il Nasdaq in chiusura alla fine a quota +93 punti (+2,57%) a un modesto +0,39% dello S&P 500 e al + 0,17% del Dow, e’ chiaro che il gioco – secondo la maggior parte degli analisti – finira’ in una correzione coi fiocchi (vedere articolo: INTERNET, FONDO PREVEDE CORREZIONE DEL 30-50%). Un esempio degli eccessi? Sun Microsystem (SUNW) e’ salita dell’85% in un trimestre.

La debolezza degli industriali si e’ attenuata grazie ai soliti noti, le blue chips (quotate sui due indici, oltre che sullo S&P 500) Microsoft and Intel; nonche’ oggi Wal-Mart (WMT), cresciuta parecchio dopo la notizia di un accordo con America Online per lo sviluppo su internet (vedere articolo).

A pesare negativamente sul Dow sono stati all’inizio i titoli finanziari, American Express (AXP) e J.P. Morgan, depressi per il forte rialzo dei tassi sul mercato del reddito fisso negli ultimi due giorni, e inoltre alcuni dei titoli di aziende di largo consumo o cicliche: Walt Disney (DIS), International Paper (IP) e Procter and Gamble (PG), Coca-Cola (KO), Merck (MRK) and Procter & Gamble (PG): tutte deboli.

I titoli legati al consumo e i finanziari soffrono in realta’ per il forte rialzo dei tassi sul mercato obbligazionario. Il rendimento del T-Bond Usa a 30 anni (che si muove in senso opposto al prezzo) e’ salito al 6,39%, rispetto alla chiusura del 6,36% mercoledi’. Si tratta del massimo delle ultime settimane. E gli operatori considerano allarmante che il Nasdaq salga a nuovi massimi, mentre salgono i tassi.

Ma ecco la lista dei 9 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati alla chiusura) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare grafici e price/earnings su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(CD) Cendant Corporation 34,945,700 22.500 +6.063 +36.88%;

(AOL) America Online, Inc. 31,808,100 86.000 -3.625 -4.04%;

(PFE) Pfizer Inc 16,032,900 34.000 -0.250 -0.73%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 15,229,200 25.625 +0.625 +2.50%;

(TYC) Tyco International Ltd. 14,453,100 30.875 +1.500 +5.11%;

(SRE) Sempra Energy 14,215,800 18.688 +0.375 +2.05%;

(KM) Kmart Corporation 14,202,300 11.375 +0.375 +3.41%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 11,965,400 78.688 +1.063 +1.37%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 11,125,900 23.313 -0.250 -1.06%;

Ed ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati alla chiusura) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare grafici e price/earnings su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(MSFT) Microsoft Corporation 64,281,800 113.688 +5.250 +4.84%;

(DELL) Dell Computer Corporation 34,118,400 44.938 +1.750 +4.05%;

(INTC) Intel Corporation 25,059,700 80.250 +1.313 +1.66%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 21,366,600 74.938 +1.500 +2.04%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 21,327,400 97.875 +2.000 +2.09%;

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 15,612,900 77.500 +2.438 +3.25%;

(ORCL) Oracle Corporation 14,880,800 89.563 -0.813 -0.90%;

(CORL) Corel Corporation 13,632,300 23.875 +1.188 +5.23%;

(XPDR) 12,886,100 26.000 +7.000 +36.84%;

(GBLX) Global Crossing Ltd. 10,964,100 52.563 +2.875 +5.79%.

Hai dimenticato la password?