Wall Street in ansia per salute Trump: mangia male e dorme poco

8 novembre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – La salute del presidente Donald Trump è fonte di preoccupazione per gli analisti di Wall Street. Il presidente è famoso per il suo amore verso il cibo e non è conosciuto come grande fan degli esercizi fisici al di fuori dei suoi cicli regolari di golf. Sono tanti gli articoli e le opinioni espresse sullo stato di salute di Trump.

Le ultime in ordine temporale arrivano da da Greg Valliere, capo stratega globale di Horizon Investments, le cui opinioni su Wall Street e Washington sono ampiamente seguite. Come scrive la Cnbc, Valliere espone una serie di preoccupazioni. In primis che Trump è ” in sovrappeso di almeno 50 libbre (circa 22 chili)”. Durante delle riprese con il Dr. Oz- The Dr. Oz Show è un programma televisivo statunitense dedicato alla medicina – nella campagna elettorale 2016, Trump è stato indicato come vicino all’obesità con un indice di massa corporea di 29,5, il che significa che avrebbe bisogno di perdere 36 libbre per arrivare a un indice normale.

Odia fare esercizi fisici e usa un carrello per il golf.  Durante l’ ultimo incontro del G-10 faticò a risalire una collina  Un agente di servizio segreto di Valliere ha affermato che “non ha mai visto nessuno con peggiori abitudini alimentari” e “non lo ha mai visto mangiare un pezzo di frutta”. Le scelte alimentari di Trump tendono a bistecche ben cotte, cheeseburger e patatine fritte. Il presidente dorme solo quattro ore di notte, ed è “arrabbiato la maggior parte del tempo”.

La Casa Bianca non ha risposto ma Valliere non è certo il primo a sollevare preoccupazioni sulla dieta e la salute di Trump e probabilmente non sarà l’ ultimo. Anche il New York Times ha approfondito lo stile di vita del presidente l’ anno scorso.

“Ribadiamo che auguriamo a Donald Trump una vita lunga e sana. Ma ci sono gravi segnali di pericolo, e speriamo che il presidente e la sua famiglia se ne rendano conto”.

Hai dimenticato la password?