WALL STREET: DOW JONES E S&P IN ROSSO, NASDAQ SU

19 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Mercato incerto e tendente al negativo, a New York. Continuano a essere in calo Dow Jones e Standard & Poor’s 500, mentre il Nasdaq va ad alti e bassi: da negativo e’ passato in positivo, alemno tre volte.

L’indice Dow Jones ha recuperato rispetto ai livelli minimi della mattina (perdeva 50 punti in apertura) ma e’ ancora in ribasso alle 12:45 dello 0,26% (poco sopra quota 11.000); lo S&P 500 perde lo 0,17%, a quota 1.422 mentre il Nasdaq e’ tornato in territorio positivo e sale dello 0,41%, a quota 3.360.

Il Dow Jones e’ sotto pressione soprattutto per il calo della Caterpillar (vedere CAT, quotazioni interattive); l’azione scende di 4 e 15/16, (-9,0%) a 51 ed e’ scesa fino a 50. Il leader nella produzione di macchine industriali ha annunciato che i profitti del quarto trimestre saranno piu’ fiacchi del previsto, per un calo delle vendite in Nord America.

Scende anche la Hewlett-Packard (HWP), dopo la fantastica performance di ieri. Il titolo perde 1/ 1/8 a 93 e 1/2.

Tra i titoli del settore tecnologico, in buon rialzo la Ibm (IBM), che sale di circa 2 punti fino a 100 dollari; Compaq (CPQ) e’ leggermente in aumento, mentre Gateway (GTW) e’ in calo a 77 dollari.

CDW Computer Centers Inc. (vedi CDWC, quotazioni interattive) e’ salita 3 e 1/2 (+6%) a 61 e 1/2 mentre era salita fino a 63 e 5/8. L’azienda, che cura la vendita di prodotti informatici, rimpiazzaera’ Premark International (PMI) nell’indice S&P MidCap 400, dal 23 novembre.

Cybex Computer Products Corp. (CBXC) e’ salita 3 e 7/16, (+7,5%) a 49 e 7/16 and traded as high as 50 1/8. Si tratta di un produttore di computer che, insieme a American Xtal Technology Inc. (AXTI) rimpiazzera’ U.S. Bioscience Inc. (UBS) and Phycor Inc. (PHYC) nell’indice S&P SmallCap 600, sempre il 23 novembre. American Xtal e’ in rialzo di 1 e 1/2, (+8,8%) a 18 e 1/2.

Ditech Communications Corp. (DITC) e’ in discesa di 12 e 3/4, (-7%) a 170. Si tratta di un produttore di apparecchiature utili a eliminare l’eco dalle linee telefoniche; liberera’ sul mercato 2,5 milioni di azioni in precedenza bloccate, il che ha provocato il calo.

Emulex Corp. (EMLX) e’ salita di 5 e 21/32 (+3,5%), a 165 e 25/32. Il produttore di sistemi per i network di computer, che nell’ultimo anno ha visto salire il titolo di 11 volte, ha annunciato uno split di 2 a 1 per gli azionisti in possesso di azioni il 30 novembre.

Hai dimenticato la password?